Guida all'acquisto 📝

I Post più recenti dalla nostra rubrica "Guida all'acquisto"

Chi è e cosa fa esattamente l’agente immobiliare

Chi è e cosa fa esattamente l’agente immobiliare

Cosa fa l’agente immobiliare

L’agente immobiliare è un mediatore. E’ un soggetto che ha come missione principalmente di far incontrare la domanda e l’offerta nel mercato immobiliare. A tal fine utilizza i mezzi promozionali e di marketing più opportuni per svolgere professionalmente la sua opera.

Quando si manifesta interesse all’acquisto, ha il compito specifico di fornire alle parti contraenti tutte le informazioni disponibili affinché la loro volontà di concludere il contratto sia correttamente formata e capace di valutare la convenienza economica dell’operazione che si intende concludere.
Inoltre, è compito dell’agente immobiliare aiutare le parti a definire un prezzo di compravendita in linea con le valutazioni correnti dell’immobile.
L’agente immobiliare deve svolgere, altresì, un’attività di assistenza che permetta alle parti di concludere il contratto in modo consapevole ed informato.

Egli deve verificare la provenienza dell’immobile, la titolarità della proprietà, la presenza o meno di vincoli e tutelare con opportune clausole il venditore e l’acquirente.

Fermo restando che le parti possono liberamente portare avanti e concludere in modo autonomo la compravendita immobiliare, la complessità delle numerose verifiche sullo specifico appartamento da acquistare e il poco tempo a disposizione, portano spesso a rivolgersi ad una agenzia immobiliare.

Ricordare che:

-Gli agenti immobiliari autorizzati devono essere iscritti alla Camera di Commercio presso la quale hanno dovuto sostenere il relativo esame. La legge dispone che nessuna provvigione sia dovuta ad una persona che pratica la professione abusivamente.

-La provvigione a favore dell’agenzia va corrisposta sia dal venditore che dal compratore. Nessuna legge stabilisce quanto un agente possa chiedere. Valgono gli usi locali e le indicazioni della Camera di Commercio, che però non sono vincolanti.

-Ritirare sempre la relativa fattura di mediazione. Le spese di mediazione immobiliare sono deducibili, al 19%, sulla dichiarazione dei redditi sino ad un massimo di €1.000,00. Il nominativo dell’agente immobiliare e il totale del corrispettivo a lui versato dovranno essere indicati nell’atto notarile di compravendita.

Vuoi ricevere Assistenza e consulenza gratuita su zone specifiche per vendere e comprare?

📱CELL: 329 6486534 ☎ TEL: 06 5293621📨 Email: info@bookimmobiliare.it

Utilizzando il sito, acconsenti l'utilizzo dei cookie da parte di bookImmobiliare.it Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzarlo e/o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi